amp template

IL RICETTARIO

Petto d'anatra con cipolle in agrodolce

Petto d'anatra con cipolle in agrodolce

Ingredienti per 2 persone

•  Petto d'anatra - 1
•  Cipolle rosse di Tropea - 250 g
•  Vino rossa da cucina - ½ bicchiere
•  Pepe - q.b.
•  Aceto balsamico - ¼ di bicchiere
•  Zucchero di canna - 3 cucchiaini
•  Olio extravergine di oliva - q.b. (solo a crudo)

Come prepararla

1

Pulite le cipolle eliminando i primi strati con la terra. Sbucciatele e lavate bene, quindi tagliatele a spicchi assai grossolani, levando la parte dura alla base della cipolla.

2

Riscaldate una padella e aggiungete l'aceto balsamico e il vino. Versate lo zucchero di canna e mescolate per scioglierli bene nella miscela liquida. Quando appaiono le prime bolle d’aria nel liquido, aggiungete il sale e mescolate.

3

Mettete le cipolle tagliate nel liquido sciroppato che si è creato nella padella ed abbassate il fuoco. Mescolate le cipolle fin quando non si copriranno completamente con lo sciroppo. Se necessario, aggiustate il bilanciamento fra agro e dolce con un po’ di aceto o zucchero. Coprite con un coperchio e cuocete al fuoco basso per circa 20 minuti, controllando spesso per evitare che le cipolle brucino. Se si asciugano troppo aggiungete dell'acqua.

4

Nel mentre cuocete il petto d'anatra, che avrete precedentemente insaporito con sale e pepe. Scaldate una padella e non appena è calda ci adagiate il petto d'anatra dalla parte della pelle. Lo lasciate cuocere per 3/4 minuti circa, poi lo voltate e fate lo stesso anche da questa parte. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate riposare col coperchio per 2 minuti.

5

Dopodiché la tagliate a fette non troppo sottili e la impiattate con le cipolle.

Qualche consiglio

Se non vi piace troppo al sangue, un volta tagliata l'anatra, potete ripassare le fette in padella.

Se preferite è pissibile anche usare il miele al posto dello zucchero.

©2020 SpicyBerry by Sofia Barbieri - All Rights Reserved